Skills4capital: la piattaforma di formazione di Intesa Sanpaolo e Piccola Industria Confindustria

Le banche di oggi devono cercare di sostenere quanto più possibile le aziende, specialmente le aziende piccole e medie, che altrimenti potrebbero non riuscire a mettersi sulla strada del successo. Per sostenerle e è ovviamente necessario offrire loro dei prodotti bancari ad hoc, pensati per rispondere alle loro esigenze e al loro desiderio di flessibilità, ma è importante anche che le banche offrano un semplice accesso ai finanziamenti, così che le imprese italiane abbiano sempre soldi a disposizione da investire nella loro attività.

Tutto questo è vero, ma una banca che si fermi solo a questa tipologia di supporto non può dirsi moderna e al passo con le esigenze della nostra epoca contemporanea. Le imprese di oggi hanno bisogno infatti di un supporto costante anche nella formazione. Lo da bene Intesa San Paolo, che da molti anni ormai collaborazione con Piccola Industria Confindustria proprio per poter garantire alle imprese italiane il migliore supporto.

Da questa collezione oggi nasce anche una novità che è davvero molto interessate sul fronte della formazione. Stiamo parlando della piattaforma di formazione Skills4capital, pensata per gli imprenditori e per i loro collaboratori, al fine di garantire sempre il costante aggiornamento delle competenze e l’assunzione delle nuove skills richieste dalla nostra società. In questo modo banca Intesa San Paolo si mette ancora una volta al fianco delle piccole e medie imprese, cercando di creare valore insieme a loro e di rendere possibile una loro migliore crescita nel corso del tempo. Ma andiamo un po’ più da vicino a vedere in cosa consiste questa nuova piattaforma.

Le piccole e medie imprese italiane che decidono di utilizzare la piattaforma Skills4Capital hanno a loro disposizione contenuti ad hoc, di altissima qualità e professionali ovviamente, che sono pensati per far sì che ogni impresa possa diventare sempre più consapevole di quali sono le strategie migliori da mettere in atto per poter crescere. Le strategie prendono in considerazione ovviamente lo sviluppo finanziario dell’impresa, ma anche quello intellettuale e quello relativo al capitale umano, tre elementi che sono interconnessi in ogni impresa, tre elementi che devono necessariamente svilupparsi di pari passo se si desidera mettersi sulla strada del successo.

I contenuti sono offerti in modalità video, sempre di breve durata per far sì che risultino facilmente fruibili dai lavoratori di oggi, sempre troppo impegnati, sempre in costante movimento. I video inoltre sono organizzati per tema, così che sia immediato andare alla loro ricerca. Ovviamente non sono fruibili solo da computer, ma anche da ogni possibile device mobile, come smartphone e tablet. Anche questa è una acrattericia importante, in quanto consente di fare formazione da ogni luogo e in qualsiasi momento della giornata.

Tra i temi che vengono trattati in questi video formativi ricordiamo ad esempio l’apertura del capitale, le strategie che centino di migliorare la governance, la capacità di sfruttare l’economia circolare come un’opportunità, il benessere aziendale e molto altro ancora. Ovviamente la piattaforma è solo ai suoi inizi e con il passare del tempo si arricchirà di nuovi argomenti e di nuovo interessanti percorsi formativi, così da poter garantire alle piccole e medie imprese con il passare del tempo una formazione davvero a 360°. Si offre insomma un vero e proprio sostegno al cambiamento che le piccole e medie imprese di oggi devono necessariamente sostenere, un cambiamento culturale senza il quale non potrebbero andare avanti, un cambiamento necessario perché è il mercato globale stesso a cambiare, a dettare sempre nuove regole, a far scendere in campo sfide sempre più complesse.

Comments

comments