Bond Telecom: esaurito

Ieri Telecom Italia ha immesso sul mercato obbligazioni per 750 milioni di euro. I bond Telecom in questione scadono il 20 Gennaio 2017 e offrono un rendimento del 7,15%. Il commento della Telecom Italia alla mossa è stato affidato a colui che è il direttore finanziario del gruppo, Andrea Mangoni, che ha prontamente dichiarato che, nonostante tutto, per l’azienda “l’operazione è stata di grande soddisfazione”.

Lo stesso Mengoni ha parlato di una domanda che sfiora i 4,5 miliardi di euro e di una richiesta avanzata da oltre 400 investitori: per il manager tutto questo serve a dimostrare che, nonostante la valutazione negativa dell’outlook operata dalle agenzie di rating, “non c’è un deterioramento del merito di credito di Telecom”. Le richieste sono venute per lo più da Regno Unito, Germania e Francia. Grazie al forte numero di richieste è stato possibile collocare le obbligazioni a condizioni migliori rispetto a quelle indicate dal consorzio comprendente Bnp, Deutsche Bank, Citigroup, Mediobanca, Intesa-Sanpaolo, Credit Suisse e Bilbao Vizcaja Argentaria.

Comments

comments