Fisco : come attivare una petizione online

Girano interessanti rumors via web, soprattutto su testate web ( anche importanti come http://www.lettera43.it/economia/aziende/smartbox-sospetti-d-evasione-fiscale_43675146577.htm ). Infatti, c’è la notizia che vedrebbe alcune società straniere ( che vendono sia online sia in negozi veri e propri anche sul nostro territorio e che hanno decisamente molto successo come Smartbox) non aver rispettato in dettaglio le leggi del fisco italiano.
Si tratta, a lume di naso, di notizie anche molto affidabili e occorre solo aspettare che venga fatta chiarezza sulla situazione fiscale delle suddette aziende. L’intera situazione resta sotto il vigile controllo delle Istituzioni italiane anche perché le cifre non sono irrisorie (stiamo parlando di ben 100 mln di euro non regolarizzate al fisco).
Ma la vicenda non é finita qui. La rete si é scatenata ed ha attivato una petizione proprio in merito a quanto abbiamo appena detto.
Sinceramente ci sembra giusto non giudicare o prendere una posizione piuttosto che un’altra rispetto a questa situazione. Inoltre, sarebbe bene che, in ogni caso non ricadesse il tutto su noi cittadini italiani a dover coprire eventuali falle pagando tasse aggiuntive, anche considerando quanto siamo oberati dalla pressione fiscale.
Aspettiamo novità in merito per darvi aggiornamenti sulla vicenda!

Comments

comments