Come semplificare la gestione dei risparmi grazie al salvadanaio di Tinaba

Il salvadanaio

Il classico salvadanaio della nostra infanzia ha cambiato forma, ma non scopo: mettere da parte piccole e grandi somme di denaro è un’esigenza che si presenta in tutte le fasi della vita, anche se non tutti sono in grado di farlo con la dovuta costanza e attenzione. Grazie alla tecnologia, per fortuna, è possibile migliorare le proprie capacità di risparmio con minimo sforzo e massima efficacia. In che modo? Grazie ai salvadanai automatici di Tinaba!

Un’applicazione al posto del classico salvadanaio

Tinaba è una nuova app con una serie di numerose funzionalità, tra cui quelle dedicate alla gestione dei risparmi. Gli utenti di Tinaba hanno la possibilità di creare un salvadanaio in ogni momento, e iniziare da subito a risparmiare. Il salvadanaio di Tinaba mette da parte una somma predefinita in automatico, in base al tempo (ad esempio, ogni dieci giorni) o in base agli acquisti effettuati (ad esempio, ogni dieci euro di spesa) tramite l’applicazione negli esercenti convenzionati.

Il salvadanaio di Tinaba consente sia di ottimizzare le operazioni di risparmio, sia di risolvere alcune criticità del salvadanaio tradizionale. Grazie alla app, infatti, i vostri risparmi viaggiano sempre con voi, a portata di “tap” sul vostro cellulare. Non avete più bisogno di trovare un luogo sicuro per nascondere il contante messo da parte, né di tenere traccia su un’agenda o un bloc-notes di quanto denaro siete riusciti a mettere da parte a fine mese. Il salvadanaio automatico risparmia al vostro posto, e vi permette di poter usufruire dei vostri risparmi in ogni momento: basta chiudere il salvadanaio per rientrare automaticamente in possesso del vostro denaro, e spenderlo come preferite.

Risparmiare diventa social

Il salvadanaio di Tinaba può essere sia privato, sia pubblico, per permettervi di ricevere un aiuto dai vostri famigliari. Grazie alla possibilità di condividere il salvadanaio a gestione dei risparmi diventa a tutti gli effetti “social”: non più un obiettivo privato, ma un traguardo da raggiungere insieme, con l’aiuto di un genitore (nel caso di ragazzi più giovani) o del proprio partner o di un altro famigliare, per mettere da parte il denaro necessario a un acquisto in comune. Grazie a Tinaba, in conclusione, risparmiare non è più un’attività che richiede tempo e costanza, ma un’azione automatica e alla portata di tutti.

Tinaba ha anche molte altre importanti funzioni

Oltre ai salvadanai automatici, Tinaba prevede una serie di altre funzioni che facilitano la gestione del denaro: casse comuni, progetti privati e pubblici di raccolta fondi, invio ricorrente di denaro verso un contatto della propria rubrica telefonica, oltre ovviamente alla possibilità di pagare negli esercenti convenzionati tramite l’applicazione. Per tutti gli altri, è possibile usare il denaro accumulato sul vostro digital wallet di Tinaba ricaricando una speciale carta prepagata, che viene inviata a casa vostra pochi giorni dopo la vostra registrazione come utenti dell’applicazione.

 

Comments

comments